Le prospettive per l’industria europea del giocattolo

Guidare la Toy Industries of Europe in uno dei periodi più turbolenti della storia recente è stata una vera e propria sfida per il suo presidente, Sanjay Luthra (che ricopre anche il ruolo di amministratore delegato Emea di Mattel). In questo articolo, il manager esprime i suoi pensieri sul mercato dei giocattoli che riemerge dalle

Vendite online, si cambia: vale l’Iva dello Stato di destinazione

Roma – Rivoluzione in vista per la fiscalità delle vendite online dei privati in Europa. Il consiglio dei Ministri ha infatti dato l’ok al decreto che recepisce la direttiva Ue in materia. Tra le novità principali in vigore dal 1° luglio, l’applicazione dell’Iva del Paese di destinazione per le vendite online, con conseguenti difficoltà nell’individuazione

2021-05-23T14:53:01+02:0021 Maggio 2021 - 16:51|Categorie: ATTUALITA', IN EVIDENZA|Tag: , , , |

Safety Gate, i toys sono ancora i prodotti più segnalati come pericolosi in Ue

Bruxelles (Paesi Bassi) – La Commissione europea ha pubblicato la sua relazione annuale sul Safety Gate, il sistema di allerta rapido dell'Ue per i prodotti di consumo pericolosi. Il rapporto mostra che nel 2020 il numero di azioni intraprese dalle autorità a seguito di un'allerta è cresciuto, raggiungendo un nuovo numero record di 5.377, rispetto

2021-04-30T09:21:09+02:004 Marzo 2021 - 11:17|Categorie: ATTUALITA'|Tag: , , , , , , |

Ue: nuove regole in arrivo sull’Iva negli acquisti online superiori a 10mila euro

Bruxelles (Belgio) – Potrebbero aprirsi nuove opportunità per l’export online del made in Italy in Europa. Dal 1° luglio 2021, infatti, le operazioni che superano i 10mila euro diventano territorialmente rilevanti ai fini Iva nel paese di destinazione dei beni. Gli operatori commerciali che vendono beni e servizi online a consumatori residenti in Stati diversi

2021-04-30T18:56:31+02:0020 Gennaio 2021 - 09:20|Categorie: ATTUALITA'|Tag: , , , |

Anilina nei giocattoli, la commissione Ue apre una consultazione pubblica

Bruxelles (Belgio) – La commissione europea ha aperto una consultazione pubblica con la proposta di modificare la direttiva sulla sicurezza dei giocattoli per limitare la quantità di anilina presente nei toys a 30 mg/Kg, ossia la concentrazione più bassa rilevabile mediante i test attuali. L'anilina può essere legata ai coloranti di alcuni materiali, come tessuti

2021-04-30T19:26:17+02:0028 Settembre 2020 - 09:03|Categorie: ATTUALITA'|Tag: , , , |
Torna in cima